Pinot Grigio

Facebooktwittergoogle_plus

pg

Pinot Grigio Ramato 2014

I.G.T. della Venezia Giulia
UVE: Pinot Grigio 100%

FORMA D’ALLEVAMENTO E DENSITA‘ D‘IMPIANTO: Guyot monolaterale con 5000 ceppi/ha

RESA PER ETTARO: mediamente 80 quintali/ettaro circa 55 hl/ettaro

VENDEMMIA: Totalmente manuale da fine agosto alla prima decade di settembre.

VINIFICAZIONE: L’uva viene diraspa, pigiata e messa a macerare in vasca di cemento dove avrà inizio la fermentazione alcolica. Il succo rimarrà a contatto con le bucce per un periodo variabile in base alla quantità di colore che sarà estratto (mediamente 3-4 giorni); successivamente si separerà il mosto d’uva parzialmente fermentato e si presseranno le bucce in modo da estrarre la rimanente parte che verrà poi unita in modo da portare a termine la fermentazione alcolica assieme. Anche in questo caso si procederà ad un affinamento del vino sulle sue fecce fini in modo da donare maggiore complessità olfattiva e gustativa. La fermentazione malolattica è possibilmente evitata così da non intaccare la freschezza e vivacità del vino.

IMBOTTIGLIAMENTO: Aprile successivo alla vendemmia.

CARATTERISTICHE: Il colore è un lucente ramato, quasi salmone che richiama il colore degli acini del pinot grigio visti in controluce. Al profumo si distinguono nettamente note floreali delicate, frutta gialla, ciliegia e fragolina, caramella. In bocca è fresco, giovane e con una vena acida e minerale che ne favorisce la bevibilità, ma al contempo avvolgente sapido e glicerico e con forti richiami alla frutta, anche melograno.

 

Friulano

Friulano