Sessanta

Facebooktwittergoogle_plus

sessanta

Cabernet Franc 2011 selezione vigna vecchia
I.G.T. della Venezia Giulia
UVE: Cabernet Franc 100% da vigneto vecchio anno d’impianto 1960 da cui il nome del vino.
FORMA D’ALLEVAMENTO E DENSITA‘ D‘IMPIANTO: Guyot monolaterale e bilaterale con 4000 ceppi/ha
RESA PER ETTARO: mediamente 50 quintali/ettaro circa 30 hl/ettaro

VENDEMMIA: Totalmente manuale dall’1 al 15 ottobre.

VINIFICAZIONE: Per la produzione di questa selezione vie scelta soltanto l’uva migliore del vigneto, raccolta manualmente. Arrivata in cantina viene diraspata, pigiata e avviata in vasca di cemento dove avviene la fermentazione alcolica con lieviti autoctoni. Vengono attuate soltanto follature manuali più volte al giorno per l’intero periodo della macerazione che dura mediamente 30/40 giorni (compresa una fase post fermentativa) così da estrarre tutti i componenti nobili contenuti nella bacca. Terminato questo periodo si separa il liquido dalle bucce e queste subiscono una lieve pressione utilizzando un torchio idraulico verticale del 1950 per estrarre quel poco vino intrappolato al loro interno. Le due parti così ottenute vengono riunite e messe a maturare in una tonneaux di rovere da 400 ettolitri. Nell’annata 2011 si è elevato per 18 mesi in legno ed ha poi riposato 18 mesi in bottiglia. In botte si svolge anche la fermentazione malolattica con batteri indigeni.

IMBOTTIGLIAMENTO: dopo 18 mesi di evoluzione in legno.

CARATTERISTICHE: Colore rosso rubino molto intenso, profondo ed impenetrabile con riflessi violacei. Ha un profumo molto ricco e complesso che si manifesta mutevole nel corso del tempo; dapprima si avvertono note di frutta rossa e nera (fresca e matura), poi esplodono le sensazioni di spezie e di caffè torrefatto, di liquirizia e una lieve tostatura, con una lunga persistenza aromatica. Al gusto si conferma fine ed elegante, ma anche molto strutturato; è morbido, rotondo, avvolgente e lunghissimo quasi infinito; i tannini – finissimi e vibranti– sono perfettamente levigati e scivolano sulla bocca dando però consistenza alla beva; si ripetono le note di frutti di bosco polposi con una mora in evedenza, sentori di pepe nero e di caffè che si fondono in un finale di lunghissima persistenza.

 

Merlot Ferlat

Merlot